mercoledì 22 novembre 2017

Portachiavi personalizzato


Ecco un altro tutorial, questa volta ho realizzato un semplice portachiavi :) Iniziano le prove per i regalini di Natale ;-)
Se qualcuna/o prova a rifarli e vuole inviarmi la foto sarò lieta di pubblicarla sul blog!
A presto!
Valeria
Mancano le anelle.. ;-)

Materiale:
Scampoli di stoffa per la base (io ho usato il jeans ma ne realizzerò anche il pannolenci)
Scampoli di stoffa per la lettera o altra forma
Cordino
Anella
Velina termoadesiva (si trova in merceria)
Forbici, filo, matita, righello..

Tagliare la base della misura preferita, nel mio caso 7 x 14 cm e ritagliare.
Ritagliare la lettera (o la forma scelta) ponendola
sul rovescio della stoffa e al contrario.
Tagliare il cordino, nel mio caso di 12 cm
Ricalcare la lettera sulla velina termoadesiva come fatto per la stoffa seguendo le indicazioni riportate sulla confezione. Attaccare la lettera alla base.
Aprire la base e cucire la lettera con molta pazienza utilizzando un punto a zig zag piccolo e molto ravvicinato. Fare il punto sul margine della lettera. Chi desidera può utilizzare un punto dritto facendo il punto qualche millimetro all'interno della lettera.
Con lo stesso punto a zig zag rifinire anche il cordino (se avete scelto un cordino che tende a sfilacciare)
Rifinire i lati tagliando i margini con le forbici a zig zag. Attenzione! Separare i lati in cui è posizionato il cordino e tagliarli separatamente per evitare di tagliare il cordino ;-)

giovedì 16 novembre 2017

Cornici a tutto riciclo!

Ispirata da una immagina vista su pinterest ho provato a fare e decorare una cornice portafoto partendo da del cartone. Il mio progetto iniziale era semplice e piatto ma le continue pause che ho dovuto fare mentre mi dedicavo alla cornice sono state fruttuose perchè hanno portate nuove idee! L'unica cosa di cui ero certa era la presenza di bandierine fatte con piccoli avanzi di stoffa (non si butta via niente ;-)).. Questo è il risultato, semplice ma carino..




Ho provato a fare un tutorial fotografico..
Materiale utilizzato:
Cartoncino (io ho usato uno scatolone)
1-2 fogli A4 rigidi (o un cartoncino da usare come sfondo un po spesso)
Colla a caldo e colla stick
Forbici per stoffa, forbici, cutter
Spago (facoltativo) e cordino (io l'ho usato marrone e bianco)
Stoffe fantasia
1 rettangolo di stoffa 34x30 (per questo tipo di cornice)
Bottoni
Righello
Biro o matita
Carta vetrata
Imbottitura "piatta"
Cartamodelli lettere e bandierina (ho stampato un alfabeto carattere AR CHRISTY 120 in grassetto, ma se dovete fare una sola cornice vi conviene stampare solo le lettere del nome da comporre)

Una volta recuperato il materiale bisogna preparare i vari pezzi da assemblare:
Cornice: margini esterni 22x26 - Margini interni 13x18
6 strisce larghe 3,5 x 25


Strisce di imbottitura larghe circa 3,5 cm e lunghe 26 cm e 18 cm
Letterine e bandierine poste a rovescio sul rovescio della stoffa (così una volta girate si vedranno alla dritta)

A questo punto possiamo assemblare i vari pezzi:
Attaccare i pezzi di imbottitura sul cartone con la colla stick facendo attenzione a non lasciare "buchi" nei punti di giuntura tra lato corto e lungo. Scaldate la colla a caldo ;-)
Appoggiare la cornice sul rettangolo di stoffa "neutro" che avete scelto e tracciate a mano libera il contorno interno della cornice e le 4 "diagonali" che vanno dagli angoli interni della cornice alle punte dei lati del rettangolo (chiedo scusa ai matematici per questa spiegazione...). e tagliate lungo le linee tracciate.
Incollare i lati interni iniziando da quelli corti: tirare un pò la stoffa. Controllare al dritto che non ci siano pieghe.
Incollare anche i lati esterni facendo attenzione agli angoli (fetenti ;-)). Se necessario tagliate l'eccesso degli angoli per meglio tirare la stoffa. Tirare bene la stoffa in modo che non formi pieghe o lentezze sul davanti.
Girare la cornice ed iniziare con la decorazione! Senza porre limite alla fantasia :) Io ho usato anche bottoni e cordini, oltre alle bandierine e alle lettere in stoffa.
PS: appoggiare le cose per vedere l'effetto finale e poi incollarle ;-)
Alla fine incollare una striscia di cartone (quelle larghe 3,5 preparate all'inizio) rivestita di stoffa nei lati corti e nel lato inferiore. Rifinire incollando il cartoncino rigido mettendo la colla sui lati corti e sul lato inferiore.

Come regolarsi per una cornice di dimensione diverse:
Io ho scelto di mettere all'interno della cornice una foto 13x18. Come si vede da una delle prime foto ho dato alla cornice una dimensione di 4cm per lato. Il rettangolo di stoffa per ricoprire la cornice dovrà essere: margine esterno della cornice + 3 (cm di avanzo) x 2 (lato destro e lato sinistro/ lato in alto e lato in basso); questo vale per entrambi i lati. Nel mio caso 26 + 3 x 2 e 22 + 3 x 2.

Come si vede dalla foto iniziale io ho unito due cornici con uno spago che servirà anche per appenderle, ho incollato lo spago a filo delle strisce che danno spessore alla cornice. Per la lunghezza regolatevi secondo il vostro gusto.
Ecco le due cornici viste da vicino.. La scritta Maria non è molto visibile, non escludo di ripassare il nome con il tratto di un pennarello. A presto!
Valeria


mercoledì 22 marzo 2017

Orecchini ecologici in tagua

Ciao :)
Qual che anno fa alla fiera della creatività di Bologna ero stata attratta da queste "perle?" colorate ma allo stesso delicate, in tagua..



Tagua è un frutto di palma che cresce nelle foreste umide e tropicali dell'Ecuador. In seguito ho realizzato dei bijoux da vendere che sono rimasti, come sempre, chiusi in una scatola.. oggi li pubblico sperando che abbiano successo!







lunedì 6 marzo 2017

Libro delle allacciature Montessoriano

Buondì care amiche e amici!
Fiocchetti e lacci

Grazie al tutorial di Emanuela Tonioni ho realizzato il libro delle allacciature ispirato ai pannelli delle allacciature montessoriani per bambini.
Il libro è piaciuto molto a Samuele che, dopo aver preso confidenza con l'oggetto, ha cominciato a provare ad attaccare e staccare bottoni, ad aprire la cerniera e a sfilare i fiocchetti.
Nel tutorial non viene spiegato come fare la rilegatura.. io mi sono un pò ingegnata e alla fine ho attaccato due pagine alla volta cucendo con un punto dritto il retro della prima pagina e l'ala della seconda, facendo combaciare -se possibile- le cuciture di congiunzione già presenti.
Buon divertimento!

Bottoni e asole

Velcro

Bottoni automatici

Cerniera separabile